Un aiuto da Berna per cliniche e ospedali

Iniziativa cantonale 9 novembre 2020 presentata da Matteo Quadranti, Maristella Polli e cofirmatari "Contributo del Consiglio federale per la messa a disposizione a costi supplementari di ospedali e cliniche durante il periodo COVID-19 e per il loro mantenimento in efficienza e qualità".

Nell’ambito delle misure per far fronte con efficacia alla crisi Covid-19, il Gran Consiglio ha approvato a larghissima maggioranza l’iniziativa cantonale del 9 novembre 2020 presentata dai deputati PLRT Maristella Polli e Matteo Quadranti (e sottoscritta da 20 deputati di tutti gli schieramenti politici), che chiede all'Assemblea federale di garantire che la Confederazione contribuisca adeguatamente alla copertura dei costi supplementari generati dalla pandiemia nella sanità.

Nello specifico, le richieste promosse dal PLRT e sostenute in aula dal deputato Giorgio Galusero, relatore del rapporto, fanno pressione su Berna affinché si decida di indennizzare il Ticino per la messa a disposizione di ospedali e cliniche durante il periodo Covid-19 (inclusi, ad esempio, maggiori acquisti di materiale sanitario e farmaci, misure di sicurezza aumentate), al mantenimento in efficienza e qualità delle strutture, oltre alla copertura di eventuali loro perdite di reddito causate dall'Ordinanza Covid-19 del 16 marzo 2020.Richieste simili alla Confederazione sono già state avanzate negli scorsi mesi anche da altri cantoni, come Zurigo, Argovia, Basilea campagna e Sciaffusa. Secondo le stime di H+ e dell'associazione Spital-Benchmark, le perdite per la fine di aprile 2020 ammontavano a circa 1.5-1.8 miliardi di franchi per l'intera Svizzera.

Leggi QUI il rapporto di Giorgio Galusero

Atti parlamentari

INTERPELLANZA

Leggi tutto

Iniziativa cantonale 9 novembre 2020 presentata da Matteo Quadranti, Maristella Polli e cofirmatari "Contributo del Consiglio federale per la messa a disposizione a costi supplementari di ospedali e cliniche durante il periodo COVID-19 e per il loro mantenimento in efficienza e qualità".

Leggi tutto

INTERROGAZIONE

Leggi tutto